5 cose da non perdere a Viterbo

5 cose da non perdere a Viterbo

5 cose da fare a Viterbo
(anche per turisti senza auto)

Se state programmando un weekend nell’incantevole città di Viterbo non potete perdervi questa top 5!

5. Passeggiare per il centro storico della città dei Papi e perdere il conto delle bellissime fontane. Tante e ben conservate, le fontane di Viterbo costituiscono il cuore di suggestive piazze e piazzette. Tra le più famose le fontane di: piazza delle Erbe, piazza Fontana grande, piazza del Gesù, piazza della Rocca e piazza della Morte.

4. Visitare i caratteristici musei: dal Museo del Colle del Duomo, a quello della Ceramica, passando per il Museo Etrusco, tante sono le opzioni a disposizione dei turisti. Tutti sono facilmente raggiungibili a piedi dal centro della città.

3. Una visita meritano il monastero di Santa Rosa e la casa della patrona di Viterbo. Tappa obbligatoria per conoscere meglio la storia di questa città. Sarà l’occasione per scoprire la Macchina di Santa Rosa e segnarvi un giorno di ferie per tornare a Viterbo il prossimo 3 settembre!

2. Restare a bocca aperta ad ammirare Palazzo Papale e la Cattedrale di San Lorenzo. Un luogo dove il silenzio surreale ci isola dal caos quotidiano. Anni di storia conservati con amore e rispetto dai viterbesi.

1. Viaggiare indietro nel tempo alla scoperta del cuore medievale di Viterbo. Vie e piazze del quartiere San Pellegrino hanno reso famosa la città in tutto il mondo e attirano, ogni giorno, tantissimi visitatori e turisti. Palazzi, archi, stradine … ogni cosa è rimasta uguale nei secoli e il tempo sembra essersi fermato.