Viaggio nel Medioevo fra arte, storia, cultura e prodotti locali

Viaggio nel Medioevo fra arte, storia, cultura e prodotti locali

Se avete deciso di dedicare una giornata al relax, e avete intenzione di visitare la bellissima città di Viterbo, vi proponiamo un itinerario fra storia, arte e gastronomia.

Il nostro viaggio fra storia e gusto inizia dalla prima necessità, ovvero parcheggiare la macchina. Approfittate del parcheggio a Valle Faul, comodamente collegato al centro storico grazie a dei nuovissimi ascensori. Dopo aver parcheggiato godetevi il paesaggio che vi circonda, ammirate il retro di Palazzo Papale, che domina la Valle Faul (dove Faul è l’acronimo degli antichi castelli da cui deriva la città di Viterbo: Fanum, Arbanum, Vetulonia e Longula). Immerso nel verde troverete Il risveglio” (Awakening), una suggestiva installazione dell’artista americano Steward Johnson.

A questo punto punto prendete l’ascensore di destra che vi condurrà fino a piazza San Lorenzo. La prima parte della visita si svolgerà qui, oltre ad ammirare la bellissima piazza potrete visitare il Palazzo Papale, la Cattedrale di San Lorenzo ed il Museo del Colle del Duomo

Terminata la visita probabilmente sarà quasi ora di pranzo (o della cena) ma, prima di deliziare il palato con un lauto pasto, vi consigliamo di godervi uno sfizioso aperitivo. I locali, nella zona del quartiere di San Pellegrino, non mancano, e potrete gustare un anticipo dei genuini prodotti locali viterbesi. Consigliati i salumi della Tuscia, le bruschette con l’olio extravergine di oliva ed un buon calice di vino locale.

La pausa ristoratrice di permetterà di avere più tempo a disposizione per ponderare al meglio la scelta della cena. Avrete a disposizione pizzerie, dove la pizza che troverete sarà tipica delle zone dell’alto Lazio (sottilissima e croccante,  volte anche su due piatti), oppure trattorie e ristorantini tipici, con gli squisiti prodotti della Tuscia.

Inseriti negli antichi edifici di pietra, i ristoranti deliziano i turisti con piatti tipici della tradizione viterbese. Oltre ai variegati antipasti, dove non mancheranno salumi e formaggi locali, avrete l’imbarazzo della scelta per i primi piatti. Sono molti i ristoranti dove la pasta viene ancora impastata a mano, come un tempo, conservando un sapore deciso ed una consistenza genuina. I condimenti che troverete saranno, a seconda della stagione, a base di funghi, soprattutto porcini che vengono raccolti sui monti Cimini, oppure tartufi, castagne, cinghiale (e cacciagione). Se poi vorrete degustare un secondo piatto le carni non vi deluderanno.

Preferite un’alimentazione vegetariana? Nessun problema! La Tuscia è uno scrigno di prodotti agricoli: dalle patate dell’area intorno al lago di Bolsena fino ai legumi, avrete a disposizione un’ampia scelta. In ogni caso non dimenticate di abbinare ai vostri deliziosi piatti un buon vino, bianco o rosso.

Dopo una bella mangiata, in cui avrete degustato i sapori tipici del viterbese, non vi resta che completare la gita con una passeggiata nel cuore della città dei Papi. Attraversando vie e piazze di San Pellegrino poterete godere dei suggestivi scorci secolari, fatti di torri, archi e abitazioni antiche.

 

Altro dal sito...

Carnevale Viterbese 2019

Seconda edizione del Carnevale Viterbese, evento nato da una sfida lanciata su Facebook lo scorso anno, in cui, una viterbese …

Presentazione libro “Mettiti nelle mie parole” di Leonardo de Angeli”

Sabato 26 Gennaio, alle ore 18:00 Presentazione del libro “Mettiti nelle mie parole” di Leonardo de Angeli, testo su …

5 Aprile – La Notte Europea della Geografia

Venerdì 5 dalle ore 18:00 alle 23:00 presso Unitus Santa Maria in Gradi Notte Europea della Geografia UNITUS – Santa …

Presentazione del libro “Mettiti nelle mie parole”

Giovedì 13/12/2018 allo Spazio Attivo Viterbo, dalle ore 16:00 alle ore 18:00, Workshop di presentazione del libro “Mettiti …

JazzUp – 26 giugno

Piazza della Morte, ore 21,30 Saturn’s Quilt (Autoriale) E’ un progetto nato dalla mente del cantautore Carl Stevens …

3 Notti al Museo Civico – Viterbo

Visite guidate al Museo Civico Luigi Rossi Danielli sabato sera, il 6 ottobre, dalle 21,30 alla mezzanotte. A viterbesi e …

Processione della Madonna Liberatrice

Domenica 27 Maggio Torna il tradizionale appuntamento con la manifestazione cittadina in onore della Madonna Liberatrice. …

13 Aprile – La francigena cimina: da Viterbo a Ronciglione

Sabato 13 Aprile dalle ore 10:30 alle 17:30 La Variante Cimina della Via Francigena è una diramazione della Via Francigena …

Festival Barocco – 12 Settembre

Concerto Mercoledì 12 settembre  20:30 Nepi, Chiesa di S. Tolomeo CONCERTO FINALE dei docenti e degli allievi delle Masterclass …