Terme di Viterbo: Terme delle Masse di San Sisto

Terme di Viterbo: Terme delle Masse di San Sisto

Se sognate di immergervi nelle calde acque termali per tutta la notte, magari aspettando di vedere l’alba, allora le terme delle Masse di San Sisto sono ciò che fa per voi.

Due vasche termali, ed un verde parco, accolgono i visitatori a pochi chilometri dal centro di Viterbo, sulla Cassia sud (in direzione Vetralla).

Potrete lasciare la vostra auto nell’ampio parcheggio e godere di una giornata di relax. Nell’area termale delle Masse di San Sisto sono presenti due vasche termali: una grande, dove troverete acqua molto calda, ed una più piccola, con acqua termale tiepida (circa 18°). La presenza di queste due vasche conferisce una peculiarità alle terme delle Masse di San Sisto; ciò permette, infatti, di provare la sensazione del salto termico da una vasca all’altra.

Le proprietà benefiche delle acque termali di Viterbo sono un vero toccasana per corpo e mente: il calore rilassa la muscolatura, regalando una sensazione di relax e benessere, mentre i preziosi minerali si prendono cura della pelle.

L’utilizzo di queste fonti inizia in epoca Etrusca, ma è solo in seguito alla conquista dei Romani che, in prossimità delle sorgenti, vengono costruite le strutture termali. Tanti erano gli stabilimenti termali lungo la via Cassia, tra questi stabilimenti le terme del Paliano (oggi Masse di San Sisto) erano le più note.