Teatro Ferento, Domenica 22 Luglio primo incontro su D’Annunzio

Teatro Ferento, Domenica 22 Luglio primo incontro su D’Annunzio

Tramonti, alle ore 19,30

FERENTO, DOMENICA 22 LUGLIO PRIMO INCONTRO SU D’ANNUNZIO

L’evento sarà preceduto da una visita archeologica

 

​Primo appuntamento, domenica 22 luglio, alle 19,30, dei tre che “Tramonti a Ferento” dedica a Gabriele D’Annunzio nell’80° annniversario della scomparsa del letterato: l’incontro è dedicato a Maria Hardouin, duchessa di Gallese, unica moglie del vate, e alle “Muse” di D’Annunzio, alcune delle tante donne che furono amanti del poeta. L’evento sarà preceduto, alle 18.30, da una visita all’area archeologica di Ferento.

Maria Hardouin di Gallese, oltre ad essere la moglie di Gabriele D’Annunzio fu, sostanzialmente, la donna con cui il poeta ebbe una relazione di maggior durata. Bellissima, bionda e alta, quanto delicata, figlia di Giulio Hardouin e di donna Natalia Lizzani, irruppe nella vita di D’Annunzio, ma pagò successivamente un prezzo alto di dolore e di sofferenza a causa dei continui tradimenti. I due ebbero tre figli: Mario, Gabriellino e Ugo Veniero. Maria, divenuta principessa di Montenevoso per via del titolo concesso al marito, morì novantenne, sopravvivendo al suo singolare sposo di 16 anni. I biografi, che ancora oggi, accortamente, dedicano libri sulla sua esperienza matrimoniale, la definiscono “di carattere certamente non invasivo, seppe inserisi in ogni situazione, ancorchè imbarazzante, assecondando la natura di D’Annunzio. Per rendersene conto – aggiunge una nota – basterebbe visitare Palazzo Altemps a Roma, a due passi da piazza Navona, da dove partì la sua avventura terrena e la Villa Mirabella al Vittoriale dove si concluse, per immaginare che, in mezzo ai due estremi, si dipanò un convulso susseguirsi di eventi, i più incredibili dell’epopea in cui visse”.  In occasione dell’incontro a “Tramonti” verrà riproposto “Il peccato di maggio”, il famoso “Intermezzo di rime” che il vate dedicò alla sua esperienza matrimoniale. Si parlerà inoltre delle “muse” che ispirarono il letterato, essendo sue amanti, a scrivere romanzi e poesie. In particolare il rapporto intenso con Elvira Natalia Fraternali più conosciuta come Barbara Leoni, bellissima donna romana che ispirò le opere più famose di D’Annunzio: il Piacere, il Trionfo della morte, L’Innocente, Le Elegie Romane. E di tante altre con le quali divampò una violenta passione (il difficile rapporto con la diva Eleonora Duse, quello con la principessa Alessandra Starrabba di Rudini e ancora quello con Maria Gravina Cruyillas di Ramacca, dalla quale ebbe due figli, il secondo mai riconosciuto). In numerosi casi la relazione amorosa è documentata da una corrispondenza formata da centinaia di lettere preziosamente conservata al Vittoriale. La rievocazione dannunziana, che sarà seguito da altri due appuntamenti (1° agosto “La vita del Vate” e il 5 agosto “Omaggio a D’Annunzio) è a cura del giornalista Giuseppe Rescifina. Simonetta Pacini leggerà brani tratti dalle opere del letterato pescarese.

La stagione, organizzata dal Consorzio Teatro Tuscia, assegnatario del bando del Comune di Viterbo, con la direzione artistica di Patrizia Natale, è realizzata in collaborazione con Archeotuscia onlus, TusciaE20, e con il sostegno di Ance.

Per tutte le informazioni in merito agli spettacoli contattare il 335 474640. Per informazioni riguardanti la biglietteria contattare invece il 328 7750233. Info e aggiornamenti su www.teatroferento.it , pagina Fb teatroferento e sui canali istituzionali del Comune di Viterbo.

 

Altro dal sito...

Sabato a Villa Lante

Ecco le aperture straordinarie dei sabato di aprile: SABATO 7 APRILE – apertura della Palazzina Gambara e della Palazzina …

Prima domenica del mese, ingresso gratuito al Museo Civico di Viterbo

👉 Prima domenica del mese, ingresso gratuito al Museo Civico di Viterbo Ingresso libero al Museo Civico Luigi Rossi …

Dal 12 al 14 aprile la nona edizione di Degustando la Pasqua

Nel cortile di Palazzo dei Priori Dal 12 al 14 aprile via alla nona edizione di Degustando la Pasqua Dopo il successo delle …

Villa Lante “A passeggio con Emma” 2 settembre

Domenica 2 settembre ci uniremo al gruppo di lettura capeggiato da Federica Marchetti per andare a scoprire i meravigliosi …

Viterbo di notte!

Passeggiate notturne guidate alla scoperta di Viterbo tra storie, aneddoti e curiosità. Venerdì 22 Giugno – ore 21 …

15 Giugno – Torneo di Briscola, Tusciadi 2019

Campionati dei Club Sportivi della Provincia di Viterbo Tusciadi 2019 – Fulmar Eventi Torneo di Briscola Centro Sociale …

Mercatino di artigianato nel Chiostro Grande coperto della Basilica di Santa Maria della Quercia

Sabato 15 e domenica 16, dalle 10:00 alle 12:30 e dalle 15:00 alle 19:00, mercatino di artigianato nel Chiostro Grande coperto …

27-28 Luglio – Viterbo diventa la “Terra di Mezzo” del Signore degli Anelli

Viterbo diventa la “Terra di Mezzo” del Signore degli Anelli. Il 27 e il 28 luglio il regno fantastico che ha appassionato …

7 Aprile – Domeniche di primavera all’Orto Botanico

Ecco la prima delle novità di Humus Sapiens per la Primavera 2019! L’Orto botanico (Angelo Rambelli” di Viterbo …