San Pellegrino in Fiore 2018

Eventi in Città

San Pellegrino in Fiore dal 28 Aprile al 1 Maggio 2018

San Pellegrino in Fiore è un evento imperdibile della primavera viterbese. Esso nasce nel 1987 da un’idea di Armando Malè, che è stata poi realizzata in collaborazione con Fabio Fontana, l’allora assessore Giuseppe Genovese e il comitato S.S. Salvatore. L’evento coinvolge numerosi florovivaisti locali per dar vita a una coloratissima mostra mercato di piante e fiori nel cuore più antico della città.

Il risultato è stato e continua ad essere a distanza di oltre ventotto anni, un’occasione speciale per valorizzare il prezioso centro storico di Viterbo, attrarre turisti e appassionati, sottolineare l’assoluta bellezza del quartiere medievale attraverso il netto contrasto tra la vivacità e la delicatezza dei fiori e la severità e l’imponenza del peperino che domina in palazzi, profferli e fontane.

Dalla prima edizione ad oggi, la manifestazione è cresciuta e si è ampliata stimolando sempre nuove idee e iniziative. Nel 1993 è stato fondato l’Ente Autonomo di San Pellegrino in Fiore, grazie anche al contributo dell’allora sindaco Giuseppe Fioroni, presieduto dal Cavaliere Armando Malè , tuttora in carica e attivo nell’organizzazione annuale dell’iniziativa. San Pellegrino in Fiore ha riscosso sempre un immenso successo ed è stato collegato nel tempo ad altri eventi come il passagio della Mille Miglia, rievocazioni storiche, estemporanee di pittura, concorsi fotografici e sfilate di moda di livello nazionale, animazioni musicali, degustazione di prodotti tipici della Tuscia, mercatini di antiquariato, artigianato e collezionismo, laboratori per bambini e altri spettacoli di diverso tipo come giochi pirotecnici di luci e suoni con il meraviglioso sfondo del palazzo papale.

Tutto questo ha fatto della manifestazione qualcosa in più di una semplice mostra mercato: un momento carico di fascino e poesia, in cui ogni angolo della città è un confluire irrefrenabile di proposte, energie e impulsi volti a sottolineare con architetture vegetali e tripudi di piante e fiori le meraviglie del tessuto urbano e le sue risorse assolutamente uniche in termini di arte, bellezza, storia e cultura.

 

Programma della trentaduesima edizione

Conto alla rovescia per la trentaduesima edizione di San Pellegrino in fiore che si svolgerà dal 28 aprile al 1° maggio, sebbene già dal 25 in piazza del Plebiscito saranno aperti dalle 10 alle 20 gli stand di Piacere Etrusco, arti e sapori della Tuscia.

 

DA 25 APRILE AL 1° MAGGIO

Piazza del Plebiscito Piacere Etrusco, arti e sapori della Tuscia 2018 a cura della Camera di Commercio di Viterbo (apertura al pubblico dalle ore 10.00 alle 20.00).

Laboratori ludico-didattici e di presentazione dalle ore 10.00 alle 12,.00 e dalle 17.00 alle 19.00.

SABATO 28 APRILE

ORE 10.30
Presso il lavatoio del ‘300 sul Ponte del Duomo, esibizione della Compagnia delle Lavandaie della Tuscia (riconosciute dall’Unesco) con il nuovo spettacolo opera popolare “Lavar Cantando”. Direzione artistica M° Simonetta Chiaretti.

ORE 11.00
Piazza del Plebiscito
Inaugurazione della XXXII edizione di San Pellegrino in Fiore con Sbandieratrici e Musici del Comitato Centro Storico, corteo Figuranti La Contesa in costume medioevale, Corteo Storico delle Famiglie Nobili Viterbesi – Musici e Sbandieratori dell’ Associazione culturale Pilastro, delegazione della Compagnia Arcieri Viterbiensis e I.C. Fantappié con alunni in abito storico. San Pellegrino in Fiore Cup presente con una rappresentanza delle scuole calcio Piccoli Amici, Pulcini, Esordienti.

ORE 17.00
Chiesa di San Silvestro (Piazza del Gesù) Rappresentazione scenica L’eccidio di Arrigo di Cornovaglia dell’anno 1271 a cura del Comitato Centro Storico Viterbo

ORE 18.30
Chiesa di San Silvestro (Piazza del Gesù) Canti gospel del coro Gli Intriganti di Viterbo diretto da Anna Rita Petroselli e gruppo sax Aliseo Wind Ensemble (Laboratorio della Scuola di Musica Piccola Opera) diretto dal maestro Luciano Orologi. A cura del Comitato Centro Storico.

ORE 21.00
Piazza San Lorenzo Fiori in Passerella a cura di Fotociak Eventi (direzione artistica di Gianni Uggeri), sfilata di abiti i cui modelli e accessori richiamano il mondo dei fiori, la creazione degli stessi è a cura dell’atelier donna e sposa Chiara Luna e dell’Istituto d’Istruzione Superiore Francesco Orioli. Scuola sartoriale di moda Fotu. Partecipano alla serata la scuola di danza orientale Sherazade, scuola di ballo Swing Cats, Toni Caporale (imitatore di Adriano Celentano), Mirimimmi Bubble Show, con la partecipazione del gruppo musicale Rino e i Migliori Anni.

 

DOMENICA 29 APRILE

ORE 15.00
Piazza dei Caduti (Sacrario) Parata della Rosa, sfilata e spettacolo di sbandieratori provenienti da varie città.

ORE 16.30
Chiesa di Pellegrino (Piazza San Pellegrino) Concerto del coro Le Mille e una Nota, di Roma diretta dal maestro Silvia Scicolone con la partecipazione del maestro Deli Caporale e Francesco Del Fra, voce recitante Rosario Tronnolone.

ORE 16.30
Piazza San Carluccio Seconda edizione di Fiori e Fantasia, sfilata in costumi floreali a cura del GPAL (Gruppo promotori attività localiGrotte Santo Stefano). Il corteo parte da Piazza San Carluccio e attraversa le vie del centro. Con la partecipazione straordinaria dell’ Istituto Fantappiè con ombrellini floreali e dell’Associazione culturale Pilastro con il gruppo mascherato Le Quattro Stagioni.

ORE 21.30
Piazza San Lorenzo (scalinata di Palazzo Papale) Rievocando Lo tempo fujto, rappresentazione scenica del passato medioevale con suoni e luci a cura del Comitato Centro Storico – Figuranti La Contesa.

ORE 17.00
Teatro Caffeina (Via Cavour) Musical di beneficenza della corale Armoniaincanto di Roma dal titolo Musical Musical. Spettacolo a offerta libera pro Associazione nazionale genitori soggetti autistici del lazio sez. Viterbo (info 348.4752784 Paola)

 

LUNEDI 30 APRILE

ORE 21.00
Centro storico, nelle vie e piazze interessate dalla manifestazione. Fiaccolata in notturna

 

MARTEDÌ 1° MAGGIO

ORE 16.30
Esibizione della Compagnia delle Lavandaie della Tuscia (riconosciute dall’Unesco) con il nuovo spettacolo opera popolare Lavar? Cantando. Direzione artistica M° Simonetta Chiaretti.

ORE 16.30
Sfilata nelle piazze interessate dalla manifestazione Gruppo Sbandieratori e Musici Santa Rosa da Viterbo (partenza dal Santuario di Santa Rosa alle ore 16.30 con ritorno nello stesso punto alle ore 19.00)

 

EVENTI CHE SI SVOLGERANNO PER PIÙ GIORNI

Pianoscarano e i pianoscaranesi, insieme alle ragazze dello Yarn Bombing di Viterbo e il gruppo Facebook ImmaginiAmo Viterbo vi guideranno per San Pellegrino in Fiore attraverso la via dei fiori.

SABATO 28 E DOMENICA 29 APRILE
Piazza della Polveriera Mercato Terra Fiera Contadina che organizzerà anche un simpatico intrattenimento educativo per bambini.

Esposizione lungo il percorso di antichi fiscoli in fibra di cocco di proprietà del Museo del Frantoio Il Paradosso.

Il gruppo Facebook ImmaginiAmo Viterbo la mattina del 29 aprile organizza una visita guidata a Pianoscarano ore 9.30 e ore 11. 00, appuntamento in Piazza Fontana di Piano (richiesto piccolo contributo) per info 333.8141503 (Carla).

Nella Chiesa di Sant’Andrea Apostolo sarà presente un allestimento a tema creato dal parroco Don Dante e dal gruppo giovani della Parrocchia.

28 e 30 APRILE. Ore pomeridiane 29 APRILE 1 MAGGIO tutto il giorno. Presso il giardino La Zaffera (Piazza San Carluccio), Laboratorio di cucito creativo per adulti e bambini, a cura della compagnia Arcieri Viterbiensis.

28, 29, 30 APRILE 1° MAGGIO Piazza Fontana Grande Viterbo. Capitale medioevale decora con tralci verdi arricchiti da fiori la fontana del Sepale, a ricordare le bordure dei libri medioevali che rimandano all’immagine, dell’hortus conclusus (realizzazione a cura di Officina dei Fiori di Salomoni Federica).

Corso Italia Viterbo Capitale Medioevale realizza un ricco festone in stile tardo medioevale, in segno di accoglienza a tutti i visitatori che accederanno a Corso Italia da Piazza Giuseppe Verdi (realizzazione a cura di Officina dei Fiori di Salomoni Federica)

Piazza San Lorenzo Pesca di beneficenza a cura del gruppo Sbandieratrici e Musici. Degustazione pizzette fritte.

Locale ex Ristorante La Zaffera (Piazza San Carluccio) Mostra fotografica a cura della Photoartuscia di Marco Celestini (sede Via Tangenziale Ovest 23)

Museo Colle del Duomo Visite guidate alla Cattedrale di San Lorenzo e al Palazzo dei Papi Aperto tutti i giorni ore 10-13 e 15-19 con visita guida inclusa. Prenotazione non obbligatoria. Per informazioni: www.archeoares.it.

Via Cavour 67 Museo della Ceramica della Tuscia. Aperto dal giovedì alla domenica e il 1° Maggio dalle ore 10 alle 13 e dalle 15,30 alle 18,30 (Fondazione Carivit – Comune di Viterbo).

Via Cavour Museo della Ceramica della Tuscia. Dal 20 aprile al 20 maggio 2018 mostra concorso di artigianato artistico Forme e Colori della Terra di Tuscia 12^ edizione. Venerdi 27 aprile 2018 Incontro L’Arte del Fare – Dialoghi con gli Artigiani Body Art.

Creazioni Daniela Via Cavour 50 Visita gratuita della grotta sotterranea con mostra artistica, orario apertura negozio.

Enoteca La Cave Du Pape angolo via San Carluccio. Apertura del giardino interno con addobbi floreali, ingresso gratuito.

Officine Concept Store Piazza della Morte – Mercatino di artigianato locale della Tuscia

Chiostro Piazza San Carluccio Il Giardino aromatico, a cura dell’associazione Gli Amici di Galliana.

Piazza della Morte Esposizione e degustazione di prodotti tipici locali, a cura dell’associazione Le Chicche della Tuscia.

Ponte del Duomo Lavatoio del ‘300, arredo a cura dell’ associazione Nympha

Palazzo degli Alessandri (Piazza San Pellegrino) Mostra di pittura a cura dell’artista Riccardo Sanna e Paola Trappolini.

Palazzo Farnese (Ponte del Duomo) Mostra di pittura a cura dell’artista Maria Pia Rossini.

Piazza della Morte Viterbo Sotterranea, visite guidate, escursioni, per grandi e piccini. Apertura fino alle ore 24.

Ponte del Duomo Mostradello scultore Alessandro Cerroni.

Ponte del Duomo Artigiano delle candele Danilo Mucelli.

Apertura e visita guidata a cura dell’Arciconfraternità Madonna del Carmelo della Chiesa del Gonfalone in Via Cardinal la Fontaine, della Chiesa della Madonna della Carbonara in Via San Antonio 40 e della Chiesa di San Silvestro in Piazza del Gesù (ore 10-12 – 15-17).

Piazza Cappella Visite guidate in cantina del ‘200 a cura di Renato Petroselli.

Via dell’Incontro (accanto a Piazza Cappella) B&B G.H. Incontro, residenza medioevale. Mostra di pittura FiorArte, a cura di Sabrina Salvatori Studio d’arte dal 29 aprile al 1° maggio.

Palazzo del Drago Mostra collettiva dal titolo Fiori, emozioni a Palazzo del Drago, a cura del Comune di Viterbo, settore V.

B&B dei Papi. Cucina su ruote di Risto da Benedetta, allestimento a cura di Maria Olimpia Orsalini e Rita Forlenza in collaborazione con assessorato alle Politiche Sociali e B&B dei Papi.

DAL 24 APRILE AL 6 MAGGIO Presso inpianti sportivi Don Alceste Grandori (Via della Mazzetta) e Campo Sportivo Don Armando Marini (Villanova) II edizione San Pellegrino in Fiore Cup, torneo riservato alle categorie Piccoli Amici, Pulcini, Esordienti nati negli anni dal 2005 al 2010. Al torneo parteciperanno 61 squadre appartenenti a 22 società sportive di Viterbo e provincia con la presenza di SS Lazio, AC Perugia, Frosinone Calcio, AS Livorno Calcio, FC Rieti. L’evento conclusivo del torneo si terrà allo stadio Fioravanti di Tuscania.

DAL 25 APRILE AL 1° MAGGIO Palazzo Scacciaricci. Mostra di pittura a cura di Ilaria Massera e mostra fotografica Ritrattodimpresa 2018 a cura del movimento Donne Impresa di Confartigianato Imprese di Viterbo.

DAL 20 APRILE AL 20 MAGGIO

B&B L’Incontro. 12° mostra concorso di “Artigianato Artistico Forme e Colori della Terra di Tuscia,a cura di CNA di Viterbo e Civitavecchia, Cooperativa Girolamo Fabrizio e B&B L’Incontro (apertura giovedì, venerdì, festivi e prefestivi dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15 alle 19, ingresso libero).

27 APRILE Via del Ginnasio. Manifestazione L’arte del fare dialoghi con gli artigiani. Ore 11.00

DAL 24 MARZO AL 26 MAGGIO Piazza Verdi. Teatro dell’Unione di Viterbo Mirabilis Teatro Societas – Studio Associato per le Arti – Artes Mechanichae, mostra modelli di macchine sceniche progettati dai grandi architetti del ‘400 fiorentino. A cura del Comune di Viterbo e dell’ATCL, Associazione Teatrale Comuni del Lazio

Stand promozionale MONDO CONVENIENZA Piazza Don Mario Gargiuli via San Lorenzo Stand promozionale Bastet Associazione Felina Viterbese

Via Ottusa esposizione antica zecca viterbese all’interno della base di una torre medioevale a cura di Marco Guglielmi.

Piazza San Carluccio postazione Ufficio Turistico di Viterbo (Piazza Martiri D’Ungheria – 0761.226427). Si effettueranno anche visite guidate, per informazioni contattare la mail: info@visit.viterbo.it.

Le riprese televisive saranno effettuate da TS2000 (canale 172 Viterbo, 113 per provincia di Viterbo e Roma, Streaming www. ts2000tv.it).

COMPAGNIA ARCIERI VITERBIENSIS      La Compagnia Arcieri Viterbiensis è una associazione dilettantistica che, oltre a promuovere il tiro con l’arco sia storico che tradizionale, promuove e partecipa ad eventi che abbiano come motivo conduttore rievocazioni storiche, organizza corsi di tiro con l’arco, costruzione di frecce ecc. La Compagnia Arcieri Viterbiensis è iscritta alla FITAST (Federazione italiana tiro con l’arco storico e tradizionale) e quest’anno partecipa, per il terzo anno consecutivo, al campionato nazionale di federazione che porta la Compagnia Arcieri Viterbiensi nei borghi medievali più belli d’Italia. Le piazzole in cui si svolgerà la gara degli arcieri sono: Piazza del Fosso; Piazza San Carluccio nel cortile interno al locale La Zaffera; Palazzo Papale, nell’area posta sotto la scalinata in Piazza San Lorenzo; area adiacente Palazzo di Vico in Via Sant’Antonio; area situata sopra la scalinata di Palazzo di Vico; salita verso ex ospedale di Viterbo; area verde posta all’esterno di Porta Faul sul lato sinistro; area ubicata sotto la scalinata che porta in Via S.Clemente.

La 32° edizione di San Pellegrino in Fiore si svolge nel centro storico di Viterbo, percorso a cui si aggiunge Pianoscarano, quartiere interessato da allestimenti floreali e iniziative varie e, fuori le mura, La Quercia dove sarà presente l’allestimento La Quercia in Fiore.

LA QUERCIA IN FIORE

Complesso monumentale Santa Maria della Quercia
Da sabato 28 aprile a domenica 6 maggio – Orario di apertura 9.30-12.30 / 15.30-19

MOSTRE
Il tesoro di carta.Manoscritti, pergamene e documenti inediti in mostra dall’archivio della Basilica.
C’era una volta La Quercia  
Immagini fotografiche della Basilica e del suo borgo da fine ‘800

Lunedi 30 Aprile ore 21,00 La grande bellezza Dal Sangallo a Della Robbia, da Michelangelo ad Andrea Bregno, visita guidata alla scoperta di tutti gli ambienti interni ed esterni del complesso monumentale: Basilica, Sacrestia, Chiostri, Museo degli Ex Voto, Antico Refettorio.

 

Altro dal sito...

Festival Barocco – 6 Settembre

Concerto Giovedì 6 settembre 20:30   Viterbo, Chiesa di S. Silvestro FRANCE 1658-2008 LUCILE BOULANGER       Viola …

Alla scoperta dei segreti del faraone fanciullo

Venerdì 25 Maggio ore 17,30: Conferenza alla sala CE.DI.DO. (Palazzo dei Papi) del dott. Roberto Oriolesi dal titolo “ …

Donne in Opera – 4° Edizione

Sfilata di moda, serata celebrativa alle imprenditrici della Tuscia. L’evento, organizzato dal Comitato per la Promozione …