San Martino al Cimino

San Martino al Cimino

Palazzo Doria Pamphili

La costruzione di Palazzo Doria-Pamphili, sugli antichi ambienti dell’Abbazia, si deve alla principessa Olimpia Maidalchini (1594-1657) che, intorno alla metà del XVII secolo, affidò all’architetto Marcantonio De Rossi la trasformazione radicale del tessuto urbano di San Martino al Cimino. Il centro urbano fu strutturato con case addossate le une alle altre e schierate in funzione della grande Abbazia e del Palazzo usato originariamente dai monaci e trasformato, in quest’occasione, in un sontuoso palazzo signorile utilizzando materiali provenienti dalla ristrutturazione del palazzo di famiglia in piazza Navona a Roma dove Donna Olimpia abitò fino alla morte del cognato, papa Innocenzo X, che le aveva procurato il titolo di Principessa di San Martino al Cimino e fatto costruire il borgo.

Abbazia Cistercense

Svettante tra i fitti castagneti dei Monti Cimini, la splendida Abbazia di San Martino al Cimino è documentata dall’anno 838 quando fu donata all’abate di Farfa. Nel 1145 il papa cistercense Eugenio III la affidò ai monaci del suo ordine sebbene solo con papa Innocenzo III, nel 1207, l’abbazia venne assegnata direttamente alla casa madre di Pontigny. L’avvio della costruzione del complesso abbaziale risale forse al 1150 anche se all’interno della chiesa è riportata la data del 1225, da riferire probabilmente alla sua consacrazione. Il complesso fu ultimato verosimilmente, come si evince dai documenti cartacei, nel 1305.

L’abitato è una delle più suggestive testimonianze di urbanistica barocca, tutto raccolto in un anello di mura, aperto da due sole porte, entro cui si dispongono lunghe teorie di casette a schiera ed aristocratici edifici.

 

Altro dal sito...

“Note di Luppolo” San Martino al Cimino

Note di Luppolo, torna a San Martino il festival delle birre artigianali 27-29 luglio 2018 – San Martino (Viterbo)   …

4 Giugno – Il nuovo allestimento del pallio di Papa Giovanni XXI

Organizzato da Polo monumentale Colle del Duomo e Archeoares Snc Martedì 4 giugno 2019 dalle ore 11:45 alle 13:30 presso …

28 Aprile – Concerto di Primavera

28 Aprile Concerto di Primavera. Chiesa di Santa Barbara, Piazza dei Buccheri ore 18:30 Direttore: Fabrizio Scipioni Maestro …

Ludika, presentata a Palazzo dei Priori la diciottesima edizione

VITERBO – Ludika 1243, XXVIII edizione: la presentazione questa mattina, nella sala del consiglio di Palazzo dei Priori, …

Castiglione in Teverina – San Martino: Olio, Funghi e vino

Quale momento migliore della festa di San Martino per rendere omaggio ai gustosi prodotti che ci regala in autunno la terra? …

Ecco a voi la Regina della Pasqua: la Pizza di Pasqua

C’è chi la preferisce più alta, chi più bassa, chi ama sentire la crosticina fragrante, chi cerca la morbidezza …

19 Ottobre a Caprarola, “Le memorie di Giorgio Vasari”

Venerdì 19 Ottobre – ore 17:00 Palazzo della Cultura – Caprarola Comune Di Caprarola Informa Cinema nelle biblioteche …

Cene Facchini, disattivata fermata ascensore per piazza San Lorenzo

Si comunica che, in occasione delle cene in piazza dei Facchini di Santa Rosa, ovvero questa sera, domani e venerdì, sarà …

Slow Food Day 25 Aprile

Il 25 Aprile è vicino, festeggia con noi per una settimana in Piazza del Plebiscito a Viterbo! Durante la manifestazione …