Proseguono senza sosta le operazioni del Piano neve: indispensabile la collaborazione dei cittadini

Proseguono senza sosta le operazioni del Piano neve: indispensabile la collaborazione dei cittadini

VITERBO – “Il Piano neve è stato attuato seguendo scrupolosamente tutte le procedure previste, a questo punto è indispensabile la collaborazione dei cittadini”. L’amministrazione comunale è costantemente al lavoro per far fronte all’emergenza neve e ghiaccio. Gli interventi messi in atto finora sono stati numerosi, come previsto dal Piano neve, ma è importante non ostacolare le operazioni dei mezzi spalaneve e spargisale.

“In questi giorni stiamo mettendo in atto tutte le procedure previste dal Piano neve, in sinergia con la Prefettura, – fanno sapere dal Comune – e siamo a conoscenza dei disagi per i cittadini. In caso di eventi eccezionali come questi le procedure da seguire prevedono varie fasi, e occorre tempo per portarle a termine. I livelli di intervento si susseguono, in base al cambiamento delle condizioni metereologiche, e ogni fase prevede alcune priorità da affrontare. Le squadre di intervento hanno da subito lavorato per liberare le arterie principali e mettere in sicurezza l’accesso all’ospedale Belcolle, la Cassia nord, la Tangenziale, la Cassia sud. Fondamentale è risultato assicurare la viabilità delle strade comunali, fino al raccordo con le provinciali e le statali. Come previsto dal Piano neve in queste ore sono in corso operazioni sulle direttrici principali e sulla viabilità secondaria. Il lavoro svolto ha consentito di mettere in sicurezza le strade, considerato che si sono verificati solo tre piccoli incidenti stradali. Ben 12 le squadre al lavoro da ieri ininterrottamente; trattori con agricoltori della Coldiretti stanno spargendo il sale.
L’attività è proseguita senza sosta, anche durante l’orario notturno. I disagi per i cittadini purtroppo ci sono – concludono – ma in questa fase è fondamentale la collaborazione di tutti. Ieri alcuni interventi non è stato possibile portarli a termine a causa di auto parcheggiate in modo non adeguato, in particolare a via Mazzini, dove si stava intervenendo per togliere le stalattiti dai tetti. Il Comune ha agito secondo quanto regolamentato dal Piano neve, seguendo tempistiche e procedure, e aggiornando costantemente la Prefettura. Gli interventi anti-ghiaccio si stanno concentrando nel centro storico e, successivamente, proseguiranno nelle frazioni e nei quartieri, in base al livello di criticità”.

Altro dal sito...

Teatro dell’Unione – Le Bal – “L’Italia balla dal 1940 al 2001”

sabato 24 novembre ore 21.00 LE BAL “L’Italia balla dal 1940 al 2001” da LE BAL, una creazione del Théâtre du Campagnol …

Processione della Madonna Liberatrice

Domenica 27 Maggio Torna il tradizionale appuntamento con la manifestazione cittadina in onore della Madonna Liberatrice. …

Festival Barocco – 15 Settembre

Concerto Sabato 15 settembre 20:30   Viterbo, Chiesa del Gonfalone SIRENE E NINFE NAPOLITANE Musiche di A. Scarlatti e …