Palazzo degli Alessandri

Palazzo degli Alessandri

Armonioso, intrigante e misterioso: ecco a voi uno degli edifici più belli della Viterbo medievale, Palazzo degli Alessandri.

Situato nel cuore della città, nell’incantevole piazza San Pellegrino, è da sempre uno dei palazzi più fotografati di Viterbo. Attraverso la sua struttura racconta la storia della città e mostra i segni distintivi dell’architettura medievale. Questo gioiello, articolato su ben 3 piani, risale al XIII secolo, uno dei periodi di maggiore sviluppo ed espansione dell’antica città di Viterbo.

L’aspetto che si presenta davanti agli occhi del turista è quello originale, ciò grazie ai numerosi interventi di restauro degli anni passati. Come riportato dai documenti storici, a partire dagli inizi del ‘900 sono stati avviati i lavori di recupero dell’antica struttura, riportandola così alla sua originaria bellezza.

Ciò che conquista immediatamente gli occhi del turista è il suggestivo stile architettonico: un caratteristico profferlo, elemento tipico dell’architettura medievale viterbese, incastonato nel muro perimetrale. Molto suggestiva la facciata del palazzo, abbellita da particolari finestre.

Infine, non dimenticate di visitare questi scorci medievali anche in notturna, troverete un’atmosfera d’altri tempi che vi rapirà il cuore.