LE DOMENICHE DELL’UNIONE IN STREAMING, IL 23 MAGGIO IL DUO GEMINIANI-BRACONI IN CONCERTO

LE DOMENICHE DELL’UNIONE IN STREAMING, IL 23 MAGGIO IL DUO GEMINIANI-BRACONI IN CONCERTO

Le Domeniche dell’Unione, tra musica e letteratura. Proseguono gli appuntamenti in diretta streaming dal Teatro dell’Unione, promossi dal Comune di Viterbo – assessorato alla cultura e al turismo – in collaborazione con ATCL – Circuito Multidisciplinare del Lazio.
Domenica 23 maggio sarà la volta del duo Geminiani-Braconi in concerto. Una produzione Promu.
Gabriele Geminiani, violoncellista classico di fama internazionale suona come primo violoncello presso l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e l’Orchestra Mozart. Ha eseguito per la prima volta in Italia il concerto per violoncello e orchestra di H.K. Gruber sotto la guida del compositore stesso, e per la prima volta nella storia dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia ha eseguito il concerto di F. Gulda sotto la guida di K. Jarvi. Ha lavorato con direttori famosi come Chung, Sinopoli, Sawallisch, Temirkanov, Maazel, Abbado, Muti, Pretre, Rostropovich, Gatti, Dudamel, Gergiev, Masur, Gardiner e nelle esibizioni di musica da camera lavorò con Chung, Lonquich, Prosseda, Carbonare, Shoji, Christ, Kavakos, Brunello, Argerich, Braunstein e Waskiewicz. Ha suonato come violoncello principale con l’Orchestra Filarmonica della Scala e con la Symphonica d’Italia; lavora regolarmente con l’Orchestra Mozart, l’Orchestra da Camera Mahler e con l’Orchestra del Festival di Lucerna su invito di Claudio Abbado. Ha fatto dischi per La Bottega Discantica e per Decca.
Monaldo Braconi collabora con importanti ensemble, tra cui i “Percussionisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia”, il “PianoFortissimoPercussionEnsemble”, “i Cameristi del Conservatorio di Santa Cecilia”, i “Solisti della Scala” ed il “Quartetto della Scala”. È stato invitato a partecipare al 1° e 2° Festival della Musica Contemporanea Italiana di Pechino, dove ha ottenuto grande successo. In veste di solista è stato recentemente protagonista, tra gli altri, del “Grande Concerto commemorativo per la strage della stazione”, del concerto nell’ambito del Festival “Europalia” a Bruxelles e a Roma, dove ha eseguito il Concerto per la mano sinistra di M. Ravel con l’Orchestra Sinfonica Nazionale Ucraina di Kiev, trasmesso da Rai Uno e RadioTre. Collabora molto spesso con importanti orchestre di tutta Europa, tra cui la Filarmonica di Leningrado, l’Orchestra Accademia di Stato di San Pietroburgo, la Filarmonica di Rostov on Don e molte altre.
Per il Teatro dell’Unione di Viterbo propongono le Sonate per violoncello e pianoforte di S. Prokofiev e D. Shostakovich.
Gabriele Geminiani – Violoncello
Monaldo Braconi – Pianoforte
Musiche di D. Shostakovich e S. Prokofiev
Il prossimo appuntamento della rassegna Le domeniche dell’Unione sarà il 30 maggio, con Dante a Viterbo, con il professor Giulio Ferroni e la Lectura Dantis, de La setta dei Poeti estinti.
I quattro spettacoli saranno in streaming sui seguenti canali:
▪️ Facebook Visit Viterbo
▪️ Facebook Teatro Unione
▪️ Facebook Atcl Circuito Multidisciplinare del Lazio
▪️ YouTube Comune di Viterbo
e in onda su Tele Lazio Nord – Canale 629 del Digitale Terrestre
Per ulteriori info:
388 950 68 26 (Botteghino Teatro Unione) – Orario dal lunedì al venerdì, orario 10-13 e 15-19.