LA NOTTE DI DANTE A VITERBO

LA NOTTE DI DANTE A VITERBO

Lunedì 13 settembre, dalle ore 18

Il Comitato Dante VII, nell’anno delle celebrazioni per il 700° anniversario della morte del poeta, sta lavorando alla “Notte di Dante”, iniziativa in programma il prossimo lunedì 13 settembre, giorno in cui cade l’anniversario. L’appuntamento, che avrà inizio alle 18 per terminare alle 22,30, toccherà dieci tappe. Protagonisti i rappresentanti della città, tra cui il sindaco Giovanni Arena, il vescovo Lino Fumagalli, il rettore dell’Università Stefano Ubertini, il presidente del Sodalizio Facchini di Santa Rosa Massimo Mecarini, che saranno chiamati a leggere un canto della Commedia. A iniziare, con la lettura del canto I dell’Inferno, sarà lo stesso sindaco Arena nella chiesa di San Paolo ai Cappuccini alle 18; terminerà il vescovo Fumagalli nel chiostro di Santa Maria del Paradiso alle 22,30, secondo un serrato programma con introduzioni a cura di Giuseppe Rescifina, Maria Teresa Ubertini e Gianluca Zappa.

Gli altri protagonisti saranno Clara Vittori, dirigente scolastico del Liceo classico M. Buratti, Sandro Cascino, comandante dell’Aeroporto di Viterbo, Paola Bugiotti, dirigente scolastico dell’Istituto P. Savi, Andrea Cuccello, segretario confederale nazionale della Cisl, Angelo Allegrini, direttore dell’Archivio di Stato e la commercialista Paola Spolverini.

Oltre alla chiesa dei Cappuccini, le letture coinvolgeranno il chiostro di Santa Maria in Gradi (ore 18,30), la chiesa del Gesù (ore 19), il chiostro della Trinità (ore 19,30), la chiesa di San Faustino (ore 20), la chiesa di San Francesco (ore 20,30), il cortile di Palazzo dei Priori (ore 21, in caso di maltempo la chiesa di Sant’Angelo), la chiesa di Santa Maria Nuova (ore 21,30) e la chiesa di San Marco (ore 22). Gran finale – come detto – nel chiostro del Paradiso.

Gli eventi si avvalgono della collaborazione e del supporto del Comune, del patrocinio di Confesercenti Viterbo, dell’impegno di alcune associazioni culturali e in particolar modo del lavoro dei “volontari” del comitato: Vincenzo Ceniti (coordinatore come console Touring Club), Mario Moscatelli, Giancarlo Bruti, Maria Teresa Ubertini, Giuseppe Rescifina, Gianluca Zappa, Luciano Osbat, Antonio Scarelli e Rosetta Virtuoso.

Si potrà seguire l’intero percorso spostandosi autonomamente o partecipare soltanto alle tappe desiderate. La partecipazione è gratuita. Sarà necessario esibire il green pass o altra opportuna documentazione. Sarà obbligatorio indossare la mascherina. Ulteriori informazioni potranno essere richieste all’ Ufficio Turistico in piazza Martiri d’Ungheria (tel. 0761. 226427).