La casa di Santa Rosa

La casa di Santa Rosa

In via Casa di Santa Rosa si trova la casa che fu della giovane apostola viterbese. Il palazzetto d’ingresso, sobrio e elegante. Sorge nelle immediate adiacenze del Santuario ed è un vero gioiello, per aver conservata con fresca semplicità la sua fisionomia originale. All’interno della casa, anche l’urna in legno che contenne il corpo della Santa dal XV al XVII secolo. Sulle mura esterne si può invece notare una lapide bianca su cui è scritto: «Qui nacque – visse – morì la gloriosa vergine santa Rosa».

Altro dal sito...

La Fiera Terra Contadina

presso Piazza della Polveriera a Viterbo Ogni sabato dalle 8:00 alle 13:00 Facebook Twitter Google+ WhatsApp Telegram Facebook …

“Suggestioni in Luce” al Museo della Ceramica della Tuscia

Sabato 9 giugno alle ore 17.30 al Museo della Ceramica della Tuscia di Viterbo si inaugura la mostra temporanea Suggestioni …

Slow Food Village 2018

Slow Food Village: a Viterbo dieci giorni dedicati alla cultura del cibo Oltre 150 appuntamenti in programma dal 22 giugno-1° …

Teatro Ferento – La Voz del Flamenco

martedì 31 luglio Flamenco Lunares LA VOZ DEL FLAMENCO con musica dal vivo coreografie Carmen Meloni La compagnia Flamenco …

LUDIKA 1243 – giovedì 5 luglio

ore 18.00 – PIAZZA SAN CARLUCCIO  – Apertura della Piazza dei Giochi – Divertiti con i nostri celebri giochi di legno. …

Ricami di ago e merletto ispirati a Santa Rosa

Sabato 1 settembre l’associazione “Fusi con arte”, con il patrocinio dei comuni di Viterbo e Vitorchiano e …

23 Dicembre – Concerto di Natale 2018

Domenica 23 Dicembre ore 21:00, Teatro dell’Unione Torna il grande concerto di Natale dell’Ensemble vocale Il Contrappunto …

Ecco a voi la Regina della Pasqua: la Pizza di Pasqua

C’è chi la preferisce più alta, chi più bassa, chi ama sentire la crosticina fragrante, chi cerca la morbidezza …

Giovedì 15 novembre – Ore 21 – E’bbasso ppiù llungo d’’a zzamba

Teatro Libreria Bistrot Caffeina via Cavour 9, Viterbo Giovedì 15 novembre – Ore 21 E’bbasso ppiù llungo d’’a …