Itinerario storico, artistico e gastronomico a Bagnaia

Itinerario storico, artistico e gastronomico a Bagnaia

Avete programmato una gita a Viterbo? Allora non dimenticate di visitare anche la suggestiva frazione di Bagnaia, sarà l’occasione per sperimentare un tour originale fra storia, arte e gastronomia.

La prima tappa non può che essere Villa Lante: passeggiate nei bellissimi giardini e nel verde parco, ammirate le storiche fontane e curiosate fra gli antichi edifici. Una visita che vi regalerà una piacevole sensazione di pace e serenità, grazie al silenzio che circonda la bellissima villa.

È probabile che la visita vi impegnerà per l’intera mattinata, a questo punto non resta che godervi uno dei prodotti tipici della cucina locale: la porchetta di Bagnaia. La porchetta della Tuscia, ed in modo particolare quella di Bagnaia e della Quercia, viene realizzata seguendo scrupolosamente la ricetta tradizionale. C’è un ingrediente segreto che conferisce alla carne un gusto magico: il finocchietto selvatico. Una spezia preziosa che rende questa porchetta unica rispetto, ad esempio, a quella si produce ad Ariccia o nel resto d’Italia. Il finocchietto selvatico, inoltre, profuma la carne e rende questo prodotto ancora più appetitoso.

Dopo una gustosa pausa pranzo potrete proseguire nella visita di Bagnaia, partendo dalla chiesa di Sant’Antonio, che si affaccia su piazza XX settembre. Prima di entrare nel borgo dentro, ovvero nella parte più antica, non dimenticate di scattare una foto alla suggestiva Torre dell’orologio.

A questo punto non resta che visitare il cuore di Bagnaia attraverso stradine, vie strette e piazzette che sembrano trasportare il visitatore indietro nel tempo.

Altro dal sito...

Festival Barocco – 6 Settembre

Concerto Giovedì 6 settembre 20:30   Viterbo, Chiesa di S. Silvestro FRANCE 1658-2008 LUCILE BOULANGER       Viola …

Antiche Barche e Vecchi Aerei, relitti di ieri e di oggi nel lago di Bolsena

Il Centro di Iniziative Culturali di Montefiascone con il patrocinio dello stesso Comune ha organizzato un interessante evento …

La Quercia e Il Santuario della Madonna della Quercia

Nel 1417 un artigliano viterbese Battista luzzante, fece dipingere, su una tegola, la Vergine Maria con il Bambino, dal pittore …