Fontana di San Faustino

Fontana di San Faustino

Girovagando per le strade del centro di Viterbo, a pochi passi da piazza della Rocca, arriverete a piazza San Faustino. La bella piazzetta custodisce all’interno un’antica fontana, chiamata appunto di San Faustino, essa si trova di fronte alla Chiesa di San Faustino e Giovita..

Realizzata intorno al 1250 da Giacomo D’Andrea e Gemini di Maestro Francesco, conosciamo i nomi dei costruttori perché sono incisi sul fusto centrale “Iacobus Andree et Gemini magistri Francisci fecerunt hoc opus, risulta in posizione decentrata rispetto al centro della piazza. La sua costruzione, secondo le testimonianze storiche, fu finanziata dagli abitanti della contrada, al fine di avere a disposizione una fontana dove attingere acqua per l’uso domestico.

Nonostante le decorazioni e la meravigliosa forma a fuso, tipica di questi luoghi, la fontana in peperino è stata per moltissimi anni utilizzata dai cittadini, e non aveva quindi una funzione puramente decorativa. In bella mostra, come in ogni altro monumento storico di Viterbo, ritroviamo i leoni, simboli e custodi della città.

Una volta giunti di fronte alla fontana non limitatevi solamente ad osservarla dall’esterno, piuttosto avvicinatevi e guardate all’interno. Sul fondo della vasca troverete quattro cubi di peperino sui quali, in passato, venivano appoggiati i recipienti per prendere l’acqua.

Altro dal sito...

Visita al Palazzo Papale alla mostra “Il tesoro di Tutankhamon”

Venerdì 21 Settembre ore 16,30: Visita al Palazzo Papale alla mostra “Il tesoro di Tutankhamon”, un’iniziativa …

La Via dei Papi

Viterbo è conosciuta come la Città dei Papi perché, oltre ad essere stata la sede del Rettore del Patrimonio di San Pietro …

Ferento Teatro – Per “Tramonti” in scena “Daphne”

FERENTO TEATRO 53a Stagione di Spettacoli   FERENTO, GIOVEDÍ 19 LUGLIO (ORE 19.30) PER “TRAMONTI” IN SCENA …