Chiesa di San Marco

Chiesa di San Marco

Una piccola chiesetta che custodisce una storia importante. La chiesa di San Marco, che troverete nell’omonima via (accanto a piazza Verdi), fu consacrata nel lontano 1198. Fu un evento davvero importante ed una lapide, posta sulla facciata dell’edificio, ne ricorda i dettagli. Alla cerimonia di consacrazione intervenne addirittura il pontefice, Papa Innocenzo III, insieme a quindici cardinali.

La chiesa, semplice e di piccole dimensioni, si trova rialzata rispetto alla strada; ciò serviva, in passato, a salvaguardarla dalle inondazioni del vicino torrente Urcionio.

L’architettura che caratterizza la chiesa è molto semplice, poiché il luogo di culto era nato per la comunità di contadini che abitavano nella zona. In parte distrutta dai bombardamenti della Seconda guerra mondiale, fu poi restaurata e ricostruita.

Non fermatevi solo all’esterno poiché, all’interno del luogo di culto, sono ancora visibili affreschi datati intorno al ‘500.