Chiesa di San Faustino e Giovita

Chiesa di San Faustino e Giovita

La chiesa, che sorge sull’omonima piazza, è dedicata ai Santi Faustino e Giovita. Sicuramente questa struttura non passa inosservata poichè le sue antiche mura raccontano di una lunga storia. La chiesa originaria, probabilmente, risale agli inizi del 1200, mentre la forma in cui si presenta oggi è frutto di un lavoro di rifacimento del 1759.

La chiesetta ha avuto un ruolo importante in passato e le tracce di quei periodi storici sono ancora visibili sulle tre porte d’ingresso. In bella vista risalta la croce dei Cavalieri di Rodi che, insieme alle due lapidi inserite nella facciata, ricordano ai visitatori la storia degli antichi cavalieri.

Nel 1523 i Cavalieri di Rodi vennero cacciati dai Turchi dalla bellissima isola greca di Rodi. Per concessione del pontefice si stabilirono a Viterbo, nella Rocca Albornoz, rimanendovi fino al 1527. Considerata la vicinanza della chiesa questo luogo di culto fu adibito ad officiare i riti religiosi dell’ordine. Al suo interno, inoltre, vi furono seppelliti alcuni cavalieri le cui pietre tombali sono ancora visibili nella navata sinistra.

Il ricordo dei Cavalieri di Rodi è molto forte ancora oggi, quando i cavalieri lasciarono Viterbo per stabilirsi a Malta donarono alla chiesa di San Faustino una preziosa icona della Vergine con bambino detta “Madonna di Costantinopoli”. L’icona si trova in una cappella in fondo alla navata sinistra della chiesa di San Faustino e, ancora oggi, è molto venerata e custodita gelosamente dai viterbesi.

L’esterno della chiesa è in stile neoclassico e si presenta in armonia con il contesto in cui la struttura è inserita. Non esitate ad entrare, l’interno della chiesa vi stupirà con affreschi del XV e opere d’arte.

Nella piazzetta di fronte alla Chiesa, trovere la bellissima fontana di San Faustino.

Altro dal sito...

L’inverno Dei 100 Km Del Pellegrino, Un Concorso Fotografico Sulla Francigena

“L’inverno dei 100 Km del pellegrino” è il titolo del primo contest fotografico organizzato dall’Associazione …

Ferento, per “Tramonti” in scena “Esperimenti all’Hopera”

TRAMONTI A FERENTO Spettacoli al tramonto con visita alla zona archeologica GDO Dance Company in E.SPERIMENTI ALL’HOPERA …

I dolci di Carnevale: le Frappe

Una forma insolita, un profumo invitante, una consistenza fragrante: le Frappe conquistano proprio tutti, grandi e bambini! …

Mini Macchina di Santa Rosa del centro storico

Oggi alle 16:00 sfilata dei Mini-Facchini per Via Mazzini verso il Santuario di S. Rosa preceduti dai bambini che portano …

Santa Rosa 2018, informazioni utili

In questa sezione sarà possibile consultare tutte le informazioni ufficiali veicolate dal Comune di Viterbo in occasione …

Agenda

Gennaio 2018 Aprile 2018 Maggio 2018 Giugno 2018 Luglio 2018 Agosto 2018 Mercoledì 1 – Stagione Teatrale Ferento “La …

Passione di Cristo – 18 aprile ore 21,30 a Carbognano

Passione a Carbognano, grandi novità per l’edizione 2019   18 aprile ore 21,30 – Carbognano (Viterbo) _______________________________________________________________________ …

Mostra Museo Colle Duomo

Mostra Museo Colle Duomo Opere dai tratti astratti e simbolici, risultato di un viaggio attraverso diverse tecniche artistiche …

29^ Sagra della Ciambella all’Anice

Dall’1 al 3 Giugno torna la 29^ Sagra della Ciambella all’Anice, quartiere Santa Barbara. Il Comitato Festeggiamenti …