Chiesa della Santissima Trinità

Chiesa della Santissima Trinità

Delle tantissime chiese che potrete visitare a Viterbo ne troverete una, in particolare, che custodisce una storia antica e tutta da scoprire: la chiesa della Santissima Trinità, nota fra i cittadini come chiesa della Madonna Liberatrice.

La chiesa originaria risale al 1200 e l’appellativo di Madonna Liberatrice deriva da un’antica storia. Secondo le testimonianze e i racconti dei cronisti dell’epoca, il 28 maggio del 1320 il cielo della città si riempì di demoni e forze del male. Improvvisamente avvenne il miracolo. Ai cittadini apparve la Vergine, venerata in una cappella della chiesa della Trinità, che invitò tutti a pregare davanti alla sua immagine. Le persone si riunirono nella chiesa ed implorano l’aiuto della Madonna. La città fu liberata dai demoni e all’immagine della Vergine fu dato il nome di Madonna Liberatrice di Viterbo.

L’antica chiesa fu restaurata nel 1421, dopo che un incendio l’aveva gravemente danneggiata. Successivamente, nel 1700, il luogo di culto è stato completamente ricostruito, poiché si era rivelato inadeguato per l’elevata affluenza di devoti che partecipavano alle celebrazioni religiose.

La chiesa si presenta oggi come un’armonica fusione fra stile barocco e neoclassico. Una bella ed imponente facciata accoglie i visitatori.

Entrando all’interno della chiesa della Santissima Trinità la bellezza del luogo sorprende piacevolmente i turisti. Costruita su pianta a croce latina, si presenta luminosa, grazie ai tre grandi finestroni presenti sui lati. Tante le opere d’arte che abbelliscono le pareti interne della chiesa, in particolare sono presenti affreschi risalenti al 1700.

Nel transetto destro si trova la cappella della Madonna Liberatrice con un grande altare marmoreo, intorno all’immagine della madonna e sulle pareti laterali si trovano numerosi ex voto d’argento.

Altro dal sito...

Attivato il servizio navetta gratuito

Attivato il servizio navetta gratuito 🚌 che consentirà di parcheggiare comodamente fuori dal centro e di arrivare …

Robinson, Stagione Danza – Teatro dell’Unione

Domenica 20 gennaio ore 21.00 Teatro dell’Unione MK – ROBINSON con Philippe Barbut, Biagio Caravano, Andrea Dionisi, …

Le letture per bambini del Festival della Cultura dei Cimini arrivano a Vetralla

Nel borgo per due volte insignito del titolo “Città che legge” sabato 27 ottobre c’è “Lo Spaventagente” di Davide …

XXIV edizione della rassegna cinematografica Immagini dal Sud Del Mondo intitolata “Generi Alimentari: film e workshop nutrienti”

Lunedì 8 ottobre 2018 – Ore 11 Si svolgerà lunedì 8 ottobre, alle ore 11, presso la Sala Consiliare del Comune di Viterbo, …

Gioco di orientamento al Quartiere San Faustino!

7 aprile gioco di orientamento Una giornata alla scoperta del suggestivo Quartiere San Faustino: tutto pronto per il Gioco …

Presepe vivente nel Chiostro

Domenica 30 Dicembre e Domenica 6 Gennaio, dalle ore 17:00 alle ore 19:00, Presepe Vivente nel Chiostro Grande Coperto della …

Totò, Troisi, Pinuccio e modestamente noi.

Giovedì 22 marzo TOTO’, TROISI, PINUCCIO E MODESTAMENTE NOI. UN CAFFE’ A CASA DI FABRIZIO RASSEGNA TEATRALE “VOLANDO …

Di Venerdì ComunicARTE: conversazioni tra pittura e poesia

Da Venerdì 18 gennaio si aprirà una serie di quattro incontri dal titolo “Di Venerdì ComunicARTE”, organizzati …

Mostra di pittura dell’artista Angelo Jonta.

Dal 21 al 30 Settembre presso la chiesa di S. Maria della Salute: Mostra personale di pittura dell’artista Angelo Jonta. …