Case a ponte del quartiere medievale

Case a ponte del quartiere medievale

Avete scelto la città di Viterbo come meta per la vostra vacanza? Allora il suggestivo quartiere medievale vi regalerà straordinarie sorprese! Tenete lo smartphone sempre a portata di mano poiché ogni scorcio, palazzo storico e piazzetta potrebbe diventare lo scenario perfetto di una foto indimenticabile.

Delle tante meraviglie che potrete ammirare, passeggiando lungo le vie del quartiere San Pellegrino, alcune, in modo particolare, attireranno la vostra attenzione. Il riferimento è alle caratteristiche case medievali a ponte: in pietra e ben conservate, presentano delle strutture originali che non capita certo di vedere tutti i giorni.

Le belle scalinate, gli stemmi delle famiglie nobili e le decorazioni vi conquisteranno immediatamente. Ma ciò che vi lascerà a bocca aperta saranno, sicuramente, le strutture esterne delle case a ponte. Le case a ponte appartenevano alle famiglie nobili ed i passaggi interni, così come i cavalcavia, servivano per collegare gli ambienti con quelli usati dalla servitù. La casa a ponte, infatti, collega, solitamente all’altezza del primo o del secondo piano, due edifici separati dalla strada. Le parole per descriverne la bellezza non bastano, serve ammirare questi gioielli per poter godere pienamente del fascino, e della solidità, che trasmettono.

Archi dalle forme sinuose ed eleganti impreziosiscono un quartiere medievale già incantevole. Sembra di fare un salto indietro nel tempo e, quando scende la notte, le luci soffuse, che illuminano gli angoli più suggestivi, rendono questo scenario ancor più surreale.