Abbazia Cistercense – San Martino al Cimino

Abbazia Cistercense – San Martino al Cimino

Svettante tra i fitti castagneti dei Monti Cimini, la splendida Abbazia di San Martino al Cimino è documentata dall’anno 838 quando fu donata all’abate di Farfa. Nel 1145 il papa cistercense Eugenio III la affidò ai monaci del suo ordine sebbene solo con papa Innocenzo III, nel 1207, l’abbazia venne assegnata direttamente alla casa madre di Pontigny. L’avvio della costruzione del complesso abbaziale risale forse al 1150 anche se all’interno della chiesa è riportata la data del 1225, da riferire probabilmente alla sua consacrazione. Il complesso fu ultimato verosimilmente, come si evince dai documenti cartacei, nel 1305.

La Sala Capitolare, oggi sede sede della Confraternita del SS. Sacramento e S. Rosario, fu edificata dai monaci cistercensi nella prima metà del XII secolo, consacrata con il resto del complesso abbaziale nell’anno 1225 dal cardinale Raniero Capocci viterbese e dall’abate Giovanni II.

Altro dal sito...

Tuscia Film Fest 2018 – Tito e gli Alieni

Domenica 15 luglio. Ore 21.15. Piazza San Lorenzo, Viterbo TITO E GLI ALIENI Commedia, Fantascienza (Italia, 2018). Di Paola …

“La mia Francigena” in Sala Regia

Giovedì 12 luglio alle 18 “LA MIA FRANCIGENA” IN SALA REGIA A Palazzo dei Priori la presentazione del libro di Stefano …

Iniziativa Fai, apertura Chiesa Santa Maria della Salute

Iniziativa Fai apertura Chiesa Santa Maria della Salute 16 Settembre dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 16 alle ore 18 …