5 meraviglie fuori le mura di Viterbo

5 meraviglie fuori le mura di Viterbo

Alcune delle numerose meraviglie, da vedere fuori le mura di Viterbo
(per turisti con auto)

Per chi arriva nel capoluogo della Tuscia con la propria auto le mete turistiche aumentano a dismisura e non c’è che l’imbarazzo della scelta. Se avete già visitato il centro storico, ora il viaggio prevede brevi spostamenti fuori la storica cinta muraria che protegge il cuore di Viterbo.

5. Quando si parla di Viterbo due sono le cose che vengono in mente: il quartiere medievale e le terme. Per visitare le terme della città dei Papi ci sono diverse opzioni: se desiderate affiancare ad un caldo e rilassante bagno termale anche una giornata in una lussuosa Spa, allora il nostro consiglio è quello di prenotare uno degli hotel termali. Se invece la vostra è una semplice sosta rilassante allora potrete godere delle piscine termali naturali dislocate in varie zone della città.

4. Una giornata all’aria aperta merita una passeggiata nella storia. Attraversando l’area della Necropoli Etrusca di Castel d’Asso potrete scoprire un territorio incontaminato, avvolto nel verde della macchia mediterranea e ricco di piacevoli sorprese. Tante le tombe etrusche e le costruzioni che raccontano la storia di questo territorio.

3. Viterbo non è solo territorio etrusco, per gli appassionati di storia il viaggio continua attraverso i resti della civiltà romana. Nell’area archeologica di Ferento, oltre ad un suggestivo teatro, è possibile trovare tracce delle terme e di altre costruzioni storiche.

2. Tappa obbligatoria della gita a Viterbo la Basilica Santuario Santa Maria della Quercia. Un luogo incantato dove la bellezza e l’imponenza della Basilica lasciano senza parole. Entrando all’interno del Santuario lo sguardo si perde nelle meravigliose decorazioni e nella spiritualità del luogo. Completano la visita i Chiostri della Basilica.

1. Servirebbero ore per descrivere Villa Lante a Bagnaia, ma non vogliamo rovinarvi la sorpresa di trovarvi di fronte una costruzione di rara bellezza, in una cornice fiabesca corredata da fontane con giochi d’acqua, giardini curati ed un grande parco.

Vi aspettiamo!

Altro dal sito...

Rosa, la giovane viterbese divenuta Santa

Rosa è una giovane e gracile fanciulla, che nasce nel 1233 dal matrimonio di Caterina e Giovanni, poveri contadini che lavoravano …

Chiesa di Santa Maria delle Fortezze

Dell’antica chiesa di Santa Maria delle Fortezze oggi, purtroppo, sono visibili solamente i resti. Posizionata fuori …

23 Dicembre – Concerto di Natale 2018

Domenica 23 Dicembre ore 21:00, Teatro dell’Unione Torna il grande concerto di Natale dell’Ensemble vocale Il Contrappunto …