Viterbo città dei Papi

Viterbo è definita da secoli la città dei Papi, in memoria del periodo in cui la sede papale fu appunto spostata in questa città che ancora porta i segni di quel fasto, pur avendo origini ancora più antiche.
La "Città dei Papi", capoluogo di antica origine etrusca e di grandi tradizioni storiche, conserva un assetto monumentale tra i più importanti del Lazio: aristocratici palazzi, monumenti ricchi di opere d'arte di spiccato interesse, suggestivi quartieri medievali, chiese e chiostri di varie epoche, torri slanciate ed eleganti fontane in peperino
(la tipica pietra delle costruzioni viterbesi).

Il nucleo storico iniziò a svilupparsi verso l'anno 1000 intorno all'antica Castrum Viterbii sul Colle del Duomo e nel breve volgere di poco più di due secoli, raggiunse uno sviluppo talmente notevole da contendere alla vicina Roma l'onore e l'orgoglio della sede papale. E' cinta da alte mura medievali merlate e da massicce torri (costruite dal 1095 al 1268), ancora oggi pressoché intatte, con accesso da 8 porte.

Quest'area raccoglie, in maniera sintetica, la storia di Viterbo dai primi insediamenti fino all'epoca attuale.

News ed Eventi

Altro dal sito...

Chiesa di Santa Maria in Poggio (o della Crocetta)

Leggendo la storia di Viterbo, e della sua patrona Santa Rosa, si parla spesso di un’antica chiesa: la chiesa di Santa …

A Castel d’Asso, sulle vie del tabacco, nella necropoli etrusca

Domenica 17 giugno prossimo, con appuntamento alle ore 8,30 presso l’ingresso della Necropoli Etrusca di Castel d’Asso …

Trasporti sfortunati della Macchina di Santa Rosa

Basta osservare per un istante la Macchina di Santa Rosa per capire quanto il trasporto per le vie di Viterbo possa essere …